I bambini non capiscono chi è Dio. Ascoltano solo quello che dici. Pensateci. Anche i bambini non sanno cosa significano i nonni. Lo stesso vale per Dio e anche per la spiritualità. Quando si parla di nonni il bambino capisce che sono persone importanti nel suo mondo. Allo stesso modo, quando si parla di Dio fin dalla tenera età, il bambino capisce che anche Dio è importante.

Anche se i genitori non credono in Dio, va bene. È ancora importante che tu parli di Dio a tuo figlio. I bambini ascolteranno e impareranno a conoscere Dio man mano che cresceranno. Quindi è importante mettere questa conoscenza prima che assorbano la conoscenza da qualcun altro.

È possibile che voi stessi non credete nella religione. Va bene, ma dovresti incoraggiare i tuoi figli a rispettare le credenze degli altri.

Discutete con loro la religione. Fate loro sapere le cose, ma incoraggiarli a formare la propria opinione. Allo stesso modo, vi incoraggio a controllare blog che riguarda questo grande prodotto che aiuta a trattare dolori articolari.

Non puoi avere tutte le risposte      

Nessuno di noi ha tutte le risposte sulla spiritualità, quindi non dovete fingere di averle. Tuo figlio potrebbe non capire completamente cosa succede quando le persone muoiono. Tuttavia, si può ancora discutere lo stesso con completa onestà. Parla a tuo figlio di quello che pensi o di quello di cui hai sentito parlare. Alcuni pensano che i morti si avvicinino a Dio al cielo. Alcuni pensano che l’anima ottenga un nuovo corpo e rinasce.

Se avete una fede molto forte su qualsiasi cosa relativa alla spiritualità, allora va bene. Se non è giusto ammettere che non hai le risposte ad esso e che le persone trascorrono tutta la loro vita cercando di capire le risposte a queste domande.

Non forzate la spiritualità   

La spiritualità non deve essere qualcosa che dovrebbe essere spinto al vostro bambino. Invece cercate di usare alcuni eventi quotidiani e di insegnare al vostro bambino la spiritualità. Non è necessario utilizzare grandi azioni per insegnare lo stesso. Bastano solo parole semplici e semplici azioni. Cose come l’apprensimento di Madre Natura al mattino o il ringraziare Dio prima di andare a letto è un ottimo modo per introdurre la spiritualità nei bambini.

Il silenzio deve essere praticato  

Prenditi del tempo almeno uno in una settimana e siedi tranquillamente con il tuo bambino. Questa è una mediazione, ma dà la possibilità al tuo bambino di sedersi e ascoltare le cose intorno a lui tranquillamente. Gli permette di apprezzare le cose intorno a lui e mette il quadro generale in atto.