Diagnosi e trattamento dell’UTI

Se pensi di soffrire di un’infezione del tratto urinario, dovrai prima informare il medico sui sintomi. Il medico le chiederà di fare un test delle urine. Potrebbe anche essere necessario andare per alcuni ulteriori test come un’orinasi. Questo controlla il campione per il sangue, globuli bianchi o batteri. Potrebbe anche essere necessario ottenere una coltura delle urine fatto. Questo aiuta a scoprire il tipo di batteri che è responsabile per causare l’infezione. Il medico le prescriverà quindi un antibiotico. Questa pagina parla di modi sicuri per trattare UTI.

L’infezione del tratto urinario potrebbe essere semplice o complicata.

Il semplice UTI infetta le persone sane che hanno un tratto urinario che funziona normalmente.

UTI complicato si verifica in quelli i cui tratti urinari non sono normali. Questo non permette agli antibiotici di trattare i batteri che causano l’infezione. Le persone che soffrono di UTI di solito hanno complicato UTI.

Se hai un caso di UTI complicato, allora il medico ti chiederà di incontrare un urologo. Egli farà ulteriori test su di voi Ci saranno esami del sangue, raggi X, analisi delle urine e coltura, cistoscopia o scansioni TC fatte per testare la tua condizione. Questi test vengono omessi se si dispone di un’UTI semplice. Tenete a mente che se si soffre di UTI e sono incinta quindi farti controllare per evitare eventuali complicazioni di gravidanza.

Trattamento dell’UTI

I batteri sono per lo più responsabili di causare UTI. Si dovrà prendere antibiotici se questo è il caso con voi.

L’antibiotico sarà prescritto per molto tempo a seconda della causa di UTI e per quanto tempo è stato infettato. Se l’infezione colpisce la prostata negli uomini, gli antibiotici devono essere assunti per un periodo di tempo prolungato. Questo viene fatto in modo che l’infezione non si diffonde e causare ulteriori problemi.

Test casa per UTI

L’UTI infetterà il tratto urinario che è il sistema attraverso il quale il corpo si libera dei rifiuti e di qualsiasi acqua in più. I batteri sono per lo più la causa di UTI. Questi potrebbero anche essere causati da virus o funghi. Di solito, il corpo combatterà i germi da solo. Tuttavia, se i germi sono il vincitore allora questo causerà un’infezione del tratto urinario complicata e dolorosa.

Se pensi di avere UTI allora la soluzione migliore è quella di visitare un medico e ottenere la diagnosi corretta. Ci sono anche alcuni test a casa che possono essere acquistati in un negozio di medicina. Funzionano in modo simile a un kit di gravidanza. Il colore della striscia cambia quando si urina su di esso. Il colore indica quindi se si soffre o meno di UTI.

Tutto sui fibromi uterini

I fibromi uterini colpiscono la maggior parte delle donne ad un certo punto della loro intera vita. E ‘possibile che si può avere avuto troppo e non ha mai avuto modo di sapere su di esso. Questo perché il fibroma non mostra sintomi e non causa alcun sintomo. Se la condizione non ha causato segni allora è probabile che non si sa nemmeno che ti ha colpito. Ma è una preoccupazione? Questo è un ottimo post da leggere se volete sapere di alcuni integratori sicuri per trattare la vostra condizione di salute.

I fibromi uterini sono i tumori muscolari che crescono sull’utero. Questi non si trasformano in cancro e se si è diagnosticati con questo fibroma allora non significa che si è a rischio di cancro uterino. I fibromi possono variare in forma, dimensioni e posizione. Possono essere formati sull’utero, sulla parete uterina o sulla superficie dell’utero.

Alcuni dei fibromi sono così piccoli che il medico non sarà in grado di vederlo ad occhio nudo. Altri potrebbero crescere fino a una dimensione così grande che potrebbe influenzare la forma dell’utero. I fibromi uterini si formeranno per lo più quando la donna è in età fertile. Questo è di solito tra i 30 ei 40 anni. Tuttavia, può anche venire a qualsiasi età.

Sintomi di fibromi uterini

Alcune donne non mostrerebbero alcun sintomo e si arriva a sapere solo quando il medico fa un esame di routine. Gli altri potrebbero notare sintomi come sanguinamento tra i loro periodi, sanguinamento pesante e doloroso e utero allargato.

Cause del fibroma uterino   

I medici non sono sicuri di ciò che causa il fibroma. Si ritiene che i geni e gli ormoni sono responsabili di causarli. Il progesterone e l’estrogeno sono l’ormone che forma il rivestimento uterino. Si addensa ogni mese quando si ha il periodo. Questo influenza la crescita del fibroma. Quando la produzione dell’ormone rallenta allora questo provoca la menopausa e i fibromi si restringono. I ricercatori ritengono anche che la differenza genetica tra le cellule normali e i fibromi nell’utero potrebbe essere la ragione.

Chi è ad un rischio più elevato?

Età e razza sono i principali fattori dei fibromi uterini. Ci sono anche alcune cose che possono aumentare il rischio. Questo include la tua storia familiare. Se tua madre o tua sorella ce l’avevano, allora sei più incline ad averlo. Se hai i tuoi periodi in età molto giovane, se soffri di carenza di vitamina D, usa il controllo delle nascite, sei alcolizzato e mangi molta carne rossa, allora sei ad un rischio maggiore di fibromi uterini.

Post cura della malattia – La guida perfetta si può fare riferimento e seguire

Il trattamento in corso è fisico e monetario su una persona.  Esaurisce completamente anche i membri della famiglia e quindi la cura post-malattia è una fase difficile.  Tuttavia, è necessario prestare attenzione nei seguenti settori:

1. Chirurgia cardiaca: Dopo l’intervento al cuore, occorre prestare attenzione a controllare il tabacco, il fumo e il consumo di alcol.  La maggior parte delle persone trova conveniente cedere alle tentazioni e tornare al loro precedente stile di vita letargico.  Anche se esercizi pesanti dovrebbero essere evitati pazienti cardiaci dovrebbero garantire esercizi lievi e cercare di mantenere il peso corporeo corretto.  In questo articolo, è possibile ottenere ulteriori informazioni su questo.

2. Trapianto di rene e fegato: Nel caso del trapianto di fegato e rene, la cosa più importante da garantire è l’igiene personale per i primi tre mesi.  Ogni volta che si prende il paziente all’esterno è opportuno indossare maschere.  È più sicuro evitare luoghi affollati come mercati e centri commerciali in modo che le infezioni virali come il raffreddore comune possano essere facilmente prevenute.  Questo è particolarmente importante durante i primi mesi dopo l’intervento chirurgico.  I medici consigliano di evitare il sollevamento pesi durante il periodo delle prime settimane dopo l’intervento chirurgico.  Inoltre, tutte le verdure e gli ingredienti utilizzati per la cottura devono essere lavati e puliti con la massima cura.  L’equilibrio del sale negli alimenti occupa un’alta importanza dopo l’intervento di rimozione dei reni.  Oltre agli alimenti ricchi di potassio e magnesio deve essere evitato.  Se viene eseguito un trapianto di rene o fegato, i medici prescriverebbero farmaci che possono sopprimere l’immunità del paziente.  Questo viene fatto per evitare il rigetto del nuovo organo da parte del sistema di immunità del corpo.  Quindi il livello di immunità del paziente sarebbe eccezionalmente basso e la massima cura deve essere presa per evitare infezioni.

3. Cura post-maternità: Subito dopo la maternità, una nuova madre ha bisogno di un sacco di sonno per compensare la fatica subita dal corpo durante il processo di consegna del bambino.  Mangiare pasti sani che possono compensare la perdita di sangue durante il parto normalizzerà la sua salute al più presto.  Oltre alla madre ha bisogno di più sostanze nutritive ora per prendersi cura del processo di alimentazione e quindi alimenti come avena, aglio, ecc. possono aumentare la formazione di latte nel suo corpo.  Oltre a includere carote, yam e verdure possono aiutare a evitare la stitichezza durante questo periodo.  Oltre alla sua igiene deve essere corretto per garantire che le ferite guariscano senza causare ulteriori infezioni.  L’uso di disinfettanti durante l’utilizzo del bagno sarà molto utile per risolvere questo problema.

Combattiamo contro la depressione mentale – e vincere su di esso

La depressione mentale è come le mani di un potente demone che può creare caos anche nel tuo benessere fisico.  Continuate a leggere per sapere come possiamo resistere e condurre una guerra vincente contro di essa:

1. Essere consapevoli: Conoscere i sintomi della depressione mentale ed essere cauti che si trova al più presto.  Quando senti qualcosa di sbagliato in te stesso o in uno strano cambiamento comportamentale nel tuo familiare, devi assicurarti di impostarlo correttamente all’inizio stesso.  Questo perché gli esperti medici sentono che una depressione radicata è abbastanza difficile da guarire e richiede una durata più lunga.  D’altra parte, i rimedi possono essere forniti facilmente all’inizio e molti dei problemi possono essere evitati.  Controlla qui per tutti i dettagli su questo.

2. Fattore di età: l’età gioca un ruolo vitale nelle possibilità di essere depresso.  Per le donne, mentre entrano i loro quaranta, gli ormoni svolgono un ruolo elevato nei cambiamenti del corpo.  Per le persone anziane, le probabilità sono più dovute a fattori come l’insicurezza finanziaria, la solitudine, ecc.  Quindi diventa necessario ottenere i controlli regolarmente fatto e prendere azioni correttive per evitare i rischi legati all’età di ottenere depresso.  Questo può anche essere geneticamente portato avanti e quando si ha una storia familiare, è meglio rimanere preventivi.

3. Le cose da evitare: I fattori che portano alla depressione sono la solitudine, improvvisi problemi di sormontata come guasti finanziari e relazionali, ecc.  Quindi condurre la vita in modo pianificato e cauto eviterà questi.  Inoltre, una buona connessione con le persone può uccidere la solitudine e l’insicurezza a causa della sensazione di rimanere single.  Trova persone buone che sono pronte ad ascoltarti pazientemente e cerca di aiutarti piuttosto che spettegolare e peggiorare le cose.  Ascoltare musica, leggere libri, viaggiare in nuovi luoghi, giardinaggio, pittura, ecc. può aiutare a trascorrere in modo sano il tuo tempo e quindi può smettere di scivolare nel percorso della depressione.  Quando puoi stabilire così tante cose, ti rendi conto della tua capacità e esci automaticamente dai sentimenti negativi.  Quando ti senti depresso la tua mente vorrebbe che tu rimanessi solo e a volte trovi una soluzione nell’uso di sostanze abusive.  Ci vuole poco coraggio e impegno per evitare questo e muoversi in un percorso positivo che può salvare la salute e la felicità per lunghi anni. Una tecnica psicologica consigliata dagli esperti medici è trovare una piccola felicità come guardare gli uccelli, mangiare i tuoi cibi preferiti o trascorrere del tempo con i propri cari.